top of page

Emergenza calabroni: chiamate la Protezione Civile


Carissimi,

in tempo di stringente emergenza Covid ho più volte ringraziato la Protezione Civile per la propria disponibilità e competenza nell'affrontare e risolvere le situazioni più varie.

Oggi voglio nuovamente ringraziare il nostro nucleo di Protezione Civile per l'assistenza ai cittadini che si trovano, impreparati a fare i conti con i calabroni.

In questi giorni di grande caldo molte sono state le chiamate e molti gli interventi effettuati nelle case dei cittadini per la rimozione dei nidi di questi insetti, non solo fastidiosi ma anche molto pericolosi, che si annidano nei cassonetti delle tapparelle o nei luoghi più impensati.

Vi scrivo oggi perchè anche io ho sperimentato questa situazione e l'intervento del Coordinatore della Protezione Civile, che ha specifica preparazione sul punto, con professionalità e cautela ha eliminato il problema nonostante si trattasse di un grosso nido.

Colgo quindi questa occasione per invitarVi a fare attenzione a strani rumori nei cassonetti, alla presenza di numerosi insetti che si affollanno negli angoli delle pareti esterne delle abitazioni e, in  caso di sospetta presenza di calabroni, a chiamare subito la Protezione Civile, al numero 3381556369, senza intervenire direttamente: solo chi sa come affrontare questi pericolosi insetti, è in grado di gestire e risolvere la loro presenza, spesso numerosissima, in sicurezza. 

Un grazie ancora al nostro nucleo di PC ed un buon sabato sera a tutti.

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page