top of page

M'illumino di meno

“M’illumino di meno” è una campagna promossa da Anci Lombardia che invita le Amministrazioni a sensibilizzare sul tema ambientale e del risparmio energetico. La campagna propone, infatti, agli amministratori di spegnere le luci dei luoghi significativi o monumenti della città per dimostrare l’importanza anche del singolo gesto di ciascuno. Chiede, inoltre, l’impegno a metter a dimora un albero, entro il 6 marzo.


L’Amministrazione Comunale di Marnate ha aderito all’invito e per questa sera verranno simbolicamente spente le luci che illuminano il palazzo comunale ed ha messo a dimora una piantina di corbezzolo nell’aiuola all’ingresso del parcheggio del cimitero: il corbezzolo è stato scelto perché rappresenta il tricolore ed è simbolo dell’Italia come il grande Pascoli ha declamato dedicandogli un’ode:


"O tu che, quando a un alito del cielo i pruni e i bronchi aprono il boccio tutti, tu no, già porti, dalla neve e il gelo salvi, i tuoi frutti; e ti dà gioia e ti dà forza al volo verso la vita ciò che altrui le toglie, ché metti i fiori quando ogni altro al suolo getta le foglie; i bianchi fiori metti quando rosse hai già le bacche, e ricominci eterno, quasi per gli altri ma per te non fosse l’ozio del verno; o verde albero italico, il tuo maggio è nella bruma: s’anche tutto muora, tu il giovanile gonfalon selvaggio spieghi alla bora: il gonfalone che dal lido estrusco inalberavi e per i monti enotri, sui sacri fonti, onde gemea tra il musco l’acqua negli otri, mentre sul poggio i vecchi deiformi stavano, immersi nel silenzio e torvi guardando in cielo roteare stormi neri di corvi. Pendeva un grave gracidar su capi d’auguri assòrti, e presso l’acque intenta era al sussurro musico dell’api qualche Carmenta; ché allor chiamavi come ancor richiami, alle tue rosse fragole ed ai bianchi tuoi fiori, i corvi, a un tempo, e l’api: sciami, àlbatro, e branchi." #miilluminodimeno #municipiomarnate





Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page